fbpx
Seleziona una pagina

Sharing is caring!

Cosa succede se un verificatore entra in azienda e richiede all’imprenditore di visionare le fatture e la documentazione contabile?

Digli chi è, se lo hai, il tenutario delle scritture contabili della tua azienda.

Molto spesso alcuni Imprenditori non percepiscono l’importanza della Gestione e della Tenuta della Contabilità. Noi Consulenti non sempre dedichiamo il tempo necessario per spiegare nel concreto senza essere troppo tecnici, cosa vuol dire avere un incarico di Contabilità.

Se la gestione amministrativa è il cuore dell’impresa, la contabilità è il “linguaggio” numerico e descrittivo che ne vien fuori, ovvero racconta ogni fatto amministrativo e gestionale che accade durante la vita dell’impresa. Ecco perché il Cliente deve sapere che se il Consulente è incaricato della tenuta della Contabilità non si tratta di un semplice caricamento di fatture o un lavoro di “passacarte”. 

Perché dare un incarico di Tenuta della contabilità? 

Tra i diversi motivi sicuramente è utile sottolinearne uno che sono certa piacerà a tutti i lettori: essere il tenutario delle scritture contabili significa essere disponibili (obbligati) a far visionare agli enti di controllo preposti, la documentazione del Contribuente. Questo si traduce in un semplice gesto: basta esibire il “foglio” nel quale il tuo Consulente dichiara di essere tenutario delle scritture contabili e il verificatore si recherà presso lo studio del tuo consulente.

Ricorda che la base per poter gestire correttamente la tua azienda ed interpretare i dati, per questo un dato interpretato e registrato correttamente ai fini contabili e fiscali può fare la differenza sia per quanto riguarda le tue scelte imprenditoriali sia per poterti tenere al riparo da errori grossolani o meno.

Ilaria Piparo

 

shares
×

Ciao!

Grazie per la tua scelta di contattarci.
Clicca pure sul pulsante qui sotto per iniziare ed entrerai in collegamento con il nostro Whatsapp.

× Come posso aiutarti?