fbpx
Seleziona una pagina

Sharing is caring!


⚠️ATTENZIONE!

đź’µ

Il datore di lavoro che avesse necessità di attivare il telelavoro per i propri lavoratori può contare su un rimborso massimo di € 500 euro per le spese sostenute per l’acquisto delle strumentazioni necessarie (es. personal computer, monitor,stampanti, ecc).
Tali prestazioni vengono erogate a favore dei datori di lavoro in regola con i versamenti alla bilateralità di settore (Cadiprof ed Ebipro) da almeno 6 mesi continuativi al momento dell’acquisto.
E.BI.PRO. ha previsto un rimborso massimo di € 500 per l’acquisto di qualsiasi tipo di strumentazione utile per l’attività svolta “in remoto”.


📧Nonostante il Regolamento preveda che la domanda debba essere presentata ad E.BI.PRO., via email all’indirizzo telelavoro@ebipro.it entro 60 giorni dall’acquisto dei materiali e dalla stipula dell’accordo fra le parti, fino al 15 marzo 2020 è possibile attuare lo smart working in modalitĂ  agevolata, senza la necessitĂ  di stipulare il suddetto accordo individuale con il lavoratore. Tale prestazione viene erogata a favore dei datori di lavoro in regola con i versamenti alla bilateralitĂ  di settore (Cadiprof ed Ebipro) da almeno 6 mesi continuativi al momento dell’acquisto.


⏩Attenzione! Il requisito fondamentale è che il lavoratore per cui si fa domanda risulti regolarmente iscritto alla bilateralità al momento della richiesta (pertanto, la regolarità contributiva è condizione essenziale per l’erogazione del contributo).
Informati con il tuo Consulente del Lavoro per sapere a quale Ente Bilaterale versi le quote mensili.
Attivati subito!
www.ilariapiparotributarista.com

shares
×

Ciao!

Grazie per la tua scelta di contattarci.
Clicca pure sul pulsante qui sotto per iniziare ed entrerai in collegamento con il nostro Whatsapp.

× Come posso aiutarti?