fbpx
Seleziona una pagina

Sharing is caring!

Sei un imprenditore individuale e vorresti vendere un immobile strumentale ma hai paura della tassazione della Plusvalenza?
Se hai acquistato diversi anni fa un immobile, verosimilmente oggi il suo valore potrebbe essere raddoppiato.
In sede di cessione la differenza tra il costo di acquisto e quello al quale vorresti venderlo genera una plusvalenza Tassata.
Hai l’opportunità sino al 31 maggio 2020 di usufruire di un trattamento di favore. Paghi solo l’imposta sostitutiva dell’8%!!!
Capita spesso che l’imprenditore individuale abbia tra le sue proprietà immobili strumentali acquistati da diversi anni e che attualmente hanno un valore di mercato sostanzialmente maggiore di quello d’acquisto.
Venderlo a un prezzo maggiore creerebbe una plusvalenza talvolta importante, questo scoraggia solitamente l’imprenditore a rivenderlo.
La legge di Bilancio 2020 ha riaperto i termini per l’estromissione agevolata dalla sfera aziendale dell’imprenditore individuale degli immobili strumentali posseduti al 31/10/2019, tramite il pagamento di
un’imposta sostitutiva.

QUALI VANTAGGI entro il 31 maggio 2020?
L’imposta sostitutiva è pari all’8% della plusvalenza calcolata sul valore catastale dell’immobile (o, in alternativa, del valore normale) e va versata in due rate: entro il 30/11/2020 per il 60% del totale ed entro il 16/06/2021 per il saldo del 40%.

SOGGETTI ESCLUSI:

non possono avvalersi dell’agevolazione:

  • i soggetti che al 1/01/2020 risultavano aver cessato la partita Iva (o la avevano “sospesa”, in quanto hanno concesso l’unica azienda in affitto/usufrutto)
  • il socio unico di una società di persone che non si è ancora “trasformato” in ditta individuale
  • ante 1/01/2020 (tecnicamente e ancora in vita una società di persone “in liquidazione”

QUALI IMMOBILI RIENTRANO NELL’AGEVOLAZIONE?L’estromissione può avere ad oggetto gli immobili (fabbricati e terreni) strumentali:

  • sia “per destinazione” (fabbricato utilizzato in via diretta nell’attività)
  • che per natura (fabbricati di tutte le categorie diverse da A, incluso A/10)

IMMOBILI ESCLUSI

non possono essere estromessi in modo agevolato gli immobili:

  • che costituiscono “beni merce” (anche se strumentali per natura)
  • che non sono strumentali (per natura o per destinazione), anche se indicati nell’inventario.
  • ad uso promiscuo (cioè utilizzati anche a fini privati)
  • condotti in leasing al 31/10/2016

shares
×

Ciao!

Grazie per la tua scelta di contattarci.
Clicca pure sul pulsante qui sotto per iniziare ed entrerai in collegamento con il nostro Whatsapp.

× Come posso aiutarti?